Progetti // Cammini

L’equipe sostiene che a camminare non sia solo un corpo ma che camminando si stimolino sia corpo che mente. Camminare è un’attività che stimola i pensieri e la mente si trasforma durante il cammino. La mente che cammina è una mente associativa, intuitiva, libera, creativa, che supera e abbandona il dominio della razionalità, le maschere della quotidianità. Quando accade che la mente cammina, la persona cambia, si trasforma e trasforma il modo di vedere la sua quotidianità al ritorno a casa.

Proprio per questo l’esperienza nata dal Cammino delle Dee 2017 (Bologna - Firenze lungo il sentiero degli Dei - luglio 2017) proseguirà anche per il prossimo anno, arricchendo l’ormai lunga tradizione dei Cammini Vispa. Coinvolgendo giovani adulti si progetterà un nuovo itinerario e una nuova esperienza che possa lasciare il segno in quanto non estemporanea ma duratura nel tempo (incontri durante tutto l’anno, camminate e mo- menti di convivialità). Si sosterrà la crescita del gruppo cammini, già attivo nello spazio ogni terzo lunedì del mese, si investirà sulla formazione di volontari su temi quali il turismo responsabile e la mobilità alternativa, nonché a specializzare gli operatori nel loro ruolo di guide per permettere eventualmente l’apertura della proposta anche ad un pubblico più ampio.