Progetti e Attività

Partecipazione ed arte contemporanea

OfficineVispa ha preso parte al percorso finanziato dalla Piattaforma delle Resistenze con il progetto Aspettando Venere. Con la volontà di avvicinare persone del quartiere e della città all'arte contemporanea abbiamo costruito assieme a realtà come il Teatro Cristallo, Spazio 5 e agli artisti Manuel Cannelles e Nazario Zambaldi un progetto di sensibilizzazione e conoscenza della Fondazione Pistoletto e Città Dell'Arte. 
Con l'importante complicità della Faculty Of Design and Arts di Bolzano, abbiamo portato l'arte nelle vie del quartiere e il quartiere sulla strada dell'arte costruendo momenti di convivalita e teatro partecipato culminati di fronte all'opera artistica Venere degli Stracci di Michelangelo Pistoletto. 

Einweihung und Aktivitäten auf dem Anita Pichler Platz

Una nuova piazza per il rione Casanova, un luogo tutta da esplorare e scoprire. A partire da settembre la piazza è stata oggetto di numerose attività, sviluppate in ottica di generare relazioni e momenti capaci di costruire un’identità positiva del luogo. La strade e la piazza, luoghi naturali di aggregazione, sono stati inaugurati all’insegna della convivenza e della pluralità. Dalla Bolzano in Bici, alla tradizionale Castagnata per passare alle accensioni delle luci natalizie; momenti che difficilmente dimenticheremo e che hanno visto grande partecipazione da tutta la città.

Ein Magazin, das sich mit den Vororten auskennt

Nebraska è un progetto collaterale di Offenes Atelier. Guidati dai designer Giorgio Camuffo e Gianluca Camillini e dalla Professoressa Valeria Burgio, studenti della Faculty of Design and Arts di Bolzano assieme ad alcuni abitanti del rione Ortles-Casanova hanno progettato, sviluppato e prodotto i primi due numeri di una rivista tutta da esplorare. Impressioni, storie di vita e spunti di riflessione sul quartiere sono stati condivisi e poi riportati sulle pagine di Nebraska. Un piccolo progetto editoriale capace di valorizzare un territorio stigmatizzato e poco conosciuto della città.

Das Design für die Gemeinschaft und die Stadterneuerung

Il rione Ortles/Casanova ha ospitato per tutta la primavera 2018 alcuni studenti della Facoltà di Design e Arti della Free University of Bozen che hanno co-progettato con la comunità degli abitanti idee per il quartiere. La realizzazione di queste ultime è culminata con momenti di ritrovo nello spazio pubblico; un pomeriggio all’insegna dell’arte e del design che ha coinvolto il rione in un momento di ritrovo. I progetti sono stati esposti al pubblico e continueranno ad animare, valorizzare e partecipare alla vita di Ortles/Casanova.

donne che raccontano altre donne

ogni giovedì dalle 09:00 alle 12:00 presso Piazza Parrocchia 21

 

Un punto di ritrovo in cui ognuna potrá raccontarsi, regalando ad altre donne la propria storia di vita e la personale esperienza nel mondo del lavoro.

Leggi tutto